Shoegaze and drive: dieci canzoni per un viaggio in auto con un certo stile

Lo so: viaggiare oggi è un azzardo. Ma in fondo non sarà per sempre così, dunque almeno culliamoci con la speranza dolce di un’estate on the road, con il sole alto, i finestrini abbassati e un caldo assoluto: è uno scenario invitante che non richiede un macchinone esagerato stile Tesla per essere vissuto al cento per cento, semmai ciò che serve davvero è buona musica + volumi alti mentre il resto lo faranno la strada, gli autovelox, la compagnia e quelle promesse di libertà che ogni viaggio porta con sé. E allora salva nella tua collezione questa bellissima playlist Spotify con dieci canzoni shoegaze e dream pop selezionate dal tuo amichevole Shoegaze Blog di quartiere: premi play, gira la chiave della tua auto e lascia che siano le canzoni a indicarti la via. E ricorda che il pedale dell’acceleratore non è come il pedale del distorsore: non darci dentro.

1. Rubur, 凯洛斯 Part I (Kairos Part I). Un crescendo che avanza e indica la strada: occhio a non sgasare troppo quando il brano esplode.

2. Misty Coast, Transparent. Guardo nello specchietto retrovisore e vedo un me stesso più giovane dall’atteggiamento un po’ annoiato: amico mio, goditi il panorama e non pensare a ciò che è stato né a quel che sarà, ma impara a non prendere la vita troppo sul serio.

3. Winter, All I know. Quello che so è che quando sbaglio un’uscita Google Maps mi punisce con quaranta minuti di strada in più da fare.

4. Recitals (ora noti come Queen’s Cup), Tongue. Anche se ammetto che a volte sbaglio di proposito l’uscita per continuare ad ascoltare un bel disco.

5. Fritz, Arrow. Poche cose mi fanno innervosire come la voce del navigatore che interrompe la canzone durante il ritornello.

6. Moontype, About you. La mia auto è piccola, poco appariscente, un po’ trasandata esternamente e con uno scatto breve da elefante. Tutto il contrario di questo pezzo, che è veloce, potente, centrato.

7. Kekko, Past lives. Davanti a me la strada si trasforma in un invito ad allontanarmi dai cattivi pensieri e a smettere di rincorrere la vita andando prendendo direzioni sbagliate.

8. Wy, Dream house. Solitamente durante un viaggio in auto si tende a essere più sinceri durante le conversazioni: oppure si lascia che siano le canzoni a riempire il vuoto con poche gocce di verità.

9. You, Nothing. Gazers. Se devi testare le casse della tua macchina, prova a mettere questo pezzo, caricando sui bassi fino a far tremare i vetri.

10. The Crayon Set, Moment. Approccio zen quando devi cercare parcheggio: il brano in questione ti aiuterà a trattenere le imprecazioni e persino a goderti il momento.